Migliori Programmi di Affiliazione di Marketing

Migliori Programmi di Affiliazione di Marketing

🌲 L'UNICO CORSO SEMPREVERDE 🌲 PER VENDERE ONLINE CON 🔥 SUCCESSO 👉  Clicca

➡️  TOOLS UTILI CHE IO UTILIZZO

   

Migliori programmi di affiliazione di marketing: cosa sono e a cosa servono

I migliori programmi di affiliazione di marketing sono eccellenti risorse che consentono a qualsiasi utente di ricoprire il ruolo di agente attivo in una qualunque realtà commerciale. Le realtà imprenditoriali che puntano fortemente su questa tipologia di soluzione aspirano ad incrementare il livello di visibilità dei prodotti e dei servizi che costituiscono il loro core business, oltre che naturalmente del marchio.

La strategia da pianificare non è di certo una delle più semplici in assoluto. Basti, tuttavia, sapere che con le affiliazioni le aziende decidono di affidarsi a canali decisamente differenti, se messi a confronto con quelli più classici del marketing digitale.

Quali sono questi canali alternativi?

Gli affiliati del brand, ossia persone che si iscrivono al network di turno dopo il classico click sui banner o sui link di testo che magari, in qualità di blogger o di webmaster, hai inserito nel tuo sito internet o nel tuo blog, attirando l’attenzione degli internauti.

In qualità di affiliato, tu guadagni una percentuale su una determinata azione che può essere l’acquisto di un prodotto, un lead (l’iscrizione ad una newsletter), un click oppure un numero di visite. Il tutto, naturalmente, facendo poco o nulla, se non pubblicando un contenuto pubblicitario (banner, link di testo, landing page, ecc.).

🌲 L'UNICO CORSO SEMPREVERDE 🌲 PER VENDERE ONLINE CON 🔥 SUCCESSO 👉  Clicca

➡️  TOOLS UTILI CHE IO UTILIZZO

Oltre ai migliori programmi di affiliazione di marketing, ci vuole dell’altro per riuscire ad avere il tanto sognato successo!

Ora che abbiamo presentato in rapida carrellata i migliori programmi di affiliazione di marketing, non intendiamo illuderti. Ti abbiamo dato nozioni teoriche per orientarti nel mare magnum dell’affiliazione, settore in costante evoluzione.

Le conoscenze in materia ti saranno di certo utili, ma da sole non bastano. Per conquistare il meritato successo non basta avere ben chiara qual è la logica di funzionamento dell’affiliazione. Tieni conto, infatti, che nel momento in cui decidi di puntare tutto sull’affiliate marketing rinunci per scelta consapevole a rami aziendali altamente strategici, quali ad esempio la parte logistica, magazzino in primis, e customer service.

Questo vuol dire che, dovendo concentrare tutte le tue energie sull’affiliate marketing, tutto dovrà funzionare in maniera certosina. Solo in questo modo, riuscirai a garantire al prodotto o al servizio di turno una maggiore visibilità e, di fatto, lo renderai più noto al pubblico. Stesso discorso, per ovvi motivi, risulta valevole anche a livello di brand.

Tocca a te, in qualità di affiliato, fare in modo che la domanda e l’offerta possano incontrarsi al meglio: venditori e clienti devono trovare un accordo rapido grazie alle strategie che metti in campo, puntando su uno dei migliori programmi di affiliazione di marketing.

Prima di presentarteli uno ad uno, in rapida carrellata, secondo il nostro punto di vista, oltre alle conoscenze nel campo del marketing, ti serve un solido background in materia di affiliazione. Frequentando un corso, potresti approfondire a 360 gradi la materia e farti competenze immediatamente spendibili.

Tanti i corsi tematici disponibili su internet: alcuni promettono mari e monti, ma dietro c’è solo fuffa. Dando uno sguardo alle recensioni su internet, uno dei corsi di affiliate marketing maggiormente apprezzato nel panorama nazionale è Roi Martin di Filippo Martin

Le competenze tecniche sono ciò che ti servono: scopri cosa ti propone Roi Martin, il rivoluzionario corso di affiliate marketing, realizzato da Filippo Martin

Ciò che contraddistingue il corso di affiliate marketing in oggetto è che si va ben oltre ai classici paradigmi teorici, ma si affronta l’argomento delle vendite online, come non lo hai mai visto: linguaggio dal taglio diretto, situazioni concrete che possono capitare nella vita professionale in modo quotidiano.

Nulla, di fatto, risulta precluso per chi non è particolarmente skillato in materia di affiliate marketing, ma che intende acquisire competenze, ben conscio delle potenzialità che le affiliazioni al giorno d’oggi sanno dare!

Quali sono i reali motivi per cui vale la pena optare per l’iscrizione a Roi Martin?

Iscriversi a questo corso di affiliate marketing, di cui tutti parlano bene, presenta una miriade di vantaggi, specie se rientri tra coloro che mirano ad incrementare le tue entrate mensili, puntando fortemente sul mondo dell’online. Lo stesso dicasi se hai un sito di e-commerce oppure una piccola start-up e cerchi visibilità per il tuo marchio o per i prodotti/servizi che rappresentano il tuo core business.

Cominciamo con l’evidenziare che l’accesso a Roi Martin è lifetime. Che significa tutto ciò? Sostanzialmente, che avrai la vantaggiosa opportunità di accedere ai contenuti ogni momento in cui lo vorrai. Mission di fondo che si prepone Filippo Martin è quella di insegnarti le strategie online di maggiore successo, in grado di generare lauti profitti: imparerai a vendere servizi e prodotti sulla Rete, anche nel momento in cui non c’è assolutamente nulla da vendere.

Una volta aver preso parte a Roi Martin, cos’è che in concreto avrai imparato?

Se Roi Martin viene considerato all’unisono come uno dei più interessanti corsi nel campo dell’affiliate marketing, uno dei motivi alla base risiede nel fatto che imparerai a gestire al meglio campagne pubblicitarie digitali, partendo da zero, vale a dire creandole ex novo. E quando si parla di campagne pubblicitarie mirate i riferimenti più evidenti passano per forza di cose per Google Ads e per Facebook Ads.

Le PMI italiane a conduzione familiare, le start-up innovative, i negozi hanno capito che puntando su campagne pubblicitarie mirate, a fronte di un budget piuttosto contenuto, hanno ottime chance di crescita.

Avendo compreso al meglio le potenzialitĂ  di Facebook Ads e di Google Ads, le imprese nostrane negli ultimi anni hanno iniziato ad essere piĂą generose rispetto al passato. Se riuscirai ad apprendere i segreti di queste due piattaforme, metterti in proprio e gestirti in maniera autonoma i primi clienti, non sarĂ  di certo utopia.

Con Roi Martin, inoltre, nell’ottica di una strategia di affiliate marketing di successo, viene data importanza a tutta una serie di attività. Una di quelle più utili è di certo la creazione di landing page. Il loro scopo verte sull’attirare clienti potenziali, trasformandoli step by step in clienti a tutti gli effetti. Molto utile è la spiegazione che ti viene fatta circa la scrittura di testi emozionali.

Siamo continuamente bombardati dai messaggi pubblicitari: tra il mondo dell’off-line (tv, radio, carta stampata, cartellonistica, manifesti, cataloghi, brochure) e quello dell’online (banner, pop-up, e-mail, newsletter, campagne Facebook, Instagram, Twitter, ecc.), risulta difficile a fine giornata ricordare anche solo uno dei messaggi pubblicitari visti/ascoltati.

Affinché l’affiliazione funzioni come si deve, urge privilegiare la scrittura di contenti emozionali. Nel corso di Filippo Martin, ti viene spiegato per filo e per segno il motivo principale per cui allo stato attuale delle cose, attribuire al copywriting persuasivo il ruolo che merita, non è più una mossa azzardata.

I contenuti ad alto impatto emotivo, infatti, tendono a spuntarla su quelli prettamente informativi con taglio razionale. Il motivo di base, infatti, sta nel fatto che i primi sono caldi e arrivano al cuore, mentre i secondi sono freddi.

Creando una storia, incentrata su un testo ad effetto, su un video di pregevole fattura, su scatti fotografici di qualità e in alta definizione, sarai di certo in grado di spuntarla sugli innumerevoli tuoi clienti, sempre più agguerriti.

Postando la storia su Facebook o su Instagram, incomincerai a dare al prodotto visibilità ed esposizione. Ergo, se la storia piace, sarà sempre maggiore il numero di tuoi seguaci. Ed è a costoro che devi rivolgerti, in qualità di affiliato, affinché portino a termine un’azione a vantaggio dell’impresa di riferimento. Può essere un acquisto online, ma anche un lead, come l’iscrizione alla newsletter, il rilascio di un contatto telefonico o di posta elettronica e via dicendo.

Anche la realizzazione di un blog, partendo da zero, con l’intento di posizionarlo nelle prime pagine di Google, in base alle keyword attinenti al tuo core business, è un argomento che ti viene spiegato nei dettagli di questo corso all’avanguardia in materia di affiliate marketing. Posizionare poi all’interno dei blog i link testuali o i banner che rimandino al sito internet dell’azienda, sfruttando il processo di affiliazione, sarà compito tuo.

Altro argomento di cruciale importanza di questo corso è quello della creazione di un Chat Bot, perfettamente capace di lavorare autonomamente al posto tuo, affinché tu possa risparmiare tempo. Tra le altre competenze che il corso di affiliate marketing di Filippo Martin ti consente di acquisire vi è la possibilità di strutturare funnel di vendita, di affinare le tue competenze SEO, di migliorare il tuo background per quanto concerne il tracciamento dei prodotti ed infine affronterai aspetti importanti di psicologia applicata al marketing.

Qual è il target di riferimento di ROI Martin?

La composizione del target degli iscritti di ROI Martin è eterogenea: vi sono professionisti nel ramo del marketing, desiderosi di accrescere le proprie competenze nel campo delle affiliazioni, in modo tale da generare introiti online di tutto rispetto.

Anche gli specialisti delle vendite dirette considerano interessantissimo questo corso, come dimostra l’elevato numero di iscritti provenienti da questo comparto.

Tuttavia, come giĂ  sottolineato, il corso di Filippo Martin non si rivolge solo ed esclusivamente ai professionisti, ma anche ai novizi, alla ricerca di un sentiero da percorrere.

E l’affiliate marketing, in quest’ottica si conferma di sicuro una preziosa opportunità da non lasciarsi sfuggire. Idem per i blogger e per i web master, smaniosi di monetizzare con il lavoro online, inserendo banner e link di testo universali e intelligenti.

Se rientri in una di queste categorie, acquistare questo corso è un’ottima possibilità per scoprire cos’è l’affiliate marketing secondo una prospettiva differente, basata su esempi concreti e di successo. D’altronde, Filippo Martin è uno dei professionisti più apprezzati quando si tratta di fare business online.

In questo processo di apprendimento, non vi è spazio per i segreti. Ti verranno mostrati esempi reali di come è possibile ottenere cospicue entrate online, tenendo conto dei risultati di Filippo Martin.

Quali sono i migliori programmi di affiliazione di marketing?

Per l’occasione, se nutri da qualche tempo a questa parte un certo interesse per il mondo delle affiliazioni, in quanto intendi incrementare le tue entrate online, eccoti allora alcune dritte da considerare seriamente.

Passiamo ora ai migliori programmi di affiliazione di marketing. Ci occuperemo di Aweber, di GetResponse, di Active Campaign e infine di Builderall.

0. Roi Martin

Ancora Roi Martin?! Cosa centra con i migliori programmi di affiliazione di marketing?! Bhè devi sapere che i corsi Roi Martin hanno un programma di affiliazione high ticket che paga il 50% di commissioni!

>>> CLICCA QUI PER DIVENTARE UN AFFILIATO DI ROI MARTIN <<<

1. Aweber

Nel campo dell’e-mail marketing, Aweber si conferma il top a livello internazionale. Sono davvero in molti coloro che, essendo abituati a creare e-mail di natura professionale, decidono di servirsene. Le commissioni per l’affiliato sono tra le più alte in assoluto, toccando quota 30%. Se lavori nel campo dell’e-mail marketing, Aweber viene considerata una soluzione eccellente per tutta una serie di motivi. In primo luogo, puoi gestire innumerevoli mailing list.

Hai inoltre l’opportunità di settare in modalità on/off il veriefied opt-in come: è sufficiente accenderlo e quando un utente rilascerà i dati personali, riceverà un e-mail immediata, dove sarà presente un link di riferimento. Il diretto interessato, cliccandoci su, non farà altro che accettare il suo indirizzo.

Altra funzione utile si riferisce al settaggio del click-tracking. Basta inserire un apposito link nelle e-mail, al fine di tenere sotto controllo il numero di click e discoprire a quanto si attesta la percentuale di conversione. In aggiunta alle suddette funzioni, meritevoli di nota sono la creazione di follow-up, utili per inviare una sequenza di e-mail già programmate.

Automatizzare le liste, in modo che ne venga creata una nuova, mediante il ricorso di soli LED è cosa di certo positiva. Lo stesso dicasi per gli split test di tipo A/B, volti scoprire i form con conversioni superiori.
In rapporto alle logiche di affiliazione, Aweber si conferma da anni come una risorsa di livello, dato che dispone di una miriade di strumenti ad elevata conversione: la promozione dei prodotti mediante video rientra tra questi. Idem per i banner e per i badge.

Infine, in molti considerano Aweber tra i migliori programmi di affiliazione di marketing, anche per via della presenza di tool per il controllo in tempo reale sia del traffico che delle conversioni.

>>> VUOI PROVARE AWEBER? CLICCA QUI <<<

2. GetResponse

Monetizzare grazie alle affiliazioni di GetResponse è un’ulteriore alternativa che potresti seriamente tenere in considerazione. D’altronde, siamo al cospetto di uno dei più efficienti autoresponder che il mercato ci propone. Perché sceglierlo? In sostanza, il motivo di base va ricercato nel fatto che ottieni provvigioni non solo sulle vendite, ma anche sui pagamenti ricorrenti.

Non è un caso se numerosi appassionati di affiliazione si servono di questo programma su scala mondiale.

Conditio sine qua non per sfruttare appieno le sue potenzialità è disporre di un blog o di un sito che ha nell’e-mail marketing o in alternativa nell’internet marketing la sua tematica di fondo. Le affiliazioni di GetResponse ti consentono di guadagnare per sempre commissioni pari al 33% dei profitti dell’impresa che ti ha scelto come affiliato.

Nel caso il tuo sito internet dovesse essere dedicato all’affiliate marketing, tieni ben presente che GetResponse ti fornisce laute opportunità di guadagno mediante Google Ads o via Facebook Ads.

Naturalmente, dovrai pagare la pubblicità e disporre di un ROI (return on investment) positivo. Dovrai avere l’abilità di intercettare la nicchia, in questo caso rappresentata da acquirenti seriamente interessati all’acquisto di servizi di e-mail marketing o in alternativa di autoresponder.

D’altronde, si sa, quasi sempre è con la nicchia che si riesce ad avere successo nel mondo del marketing digitale.

E in quest’ottica, le affiliazioni realizzate con GetResponse non sono di certo un’eccezione. Ti basta attirare utenti interessati all’acquisto di GetResponse ed in cambio otterrai il 33% di commissioni

Per quale motivazioni effettive, faresti bene a scegliere GetResponse?

Alla base del successo di questa risorsa vi sono:
pagamenti puntuali
modalitĂ  di pagamento decisamente vantaggiosa
assistenza clienti collaborativa, specie in fase iniziale
conversione elevata mediante apposite risorse di marketing
last cookie win: a ricevere la commissione è sempre l’ultimo affiliato che porta l’internauta di turno sul sito internet di GetResponse, prima che quest’ultimo, però, effettui l’acquisto
statistiche in real time

GetResponse Programma Affiliato vs GetResponse Programma Referreal: il nostro confronto in sintesi

Affiliandoti a GetResponse, inoltre, potrai contare su un supporto ottimo e sui bonifici bancari per l’Unione Europea come principale metodo di pagamento.
Inoltre, è necessario fare un distinguo tra GetResponse Programma Affiliato e GetResponse Programma Referreal. Nel primo caso, otterrai commissioni, a fronte di ogni vendita proveniente dal tuo account o dai link di testo inseriti all’interno del tuo blog o del tuo sito web. Nel secondo caso, invece, guadagnerai ben 25 euro, a fronte di ogni amico che presenterai e che utilizzerà a mo’ di credito i pagamenti del tuo abbonamento su questo programma davvero interessante.
In definitiva, se cerchi un autorisponditore di ottima caratura per quanto riguarda il tuo blog/sito internet o per dare valore aggiunto al tuo business online, la risposta di fondo va ricercata in GetResponse.

>>> VUOI PROVARE GETRESPONSE? CLICCA QUI <<<

3. Active Campaign

Anche in questo caso, ti ritrovi a che fare con un autoresponder molto conosciuto all’interno di una nicchia consolidata, sulla stessa falsariga di quanto già indicato nel caso di GetResponse.
Possiamo definire senza remore Active Campaign come una delle piattaforme di natura all-in-one più efficienti quando si ha a che fare con il marketing digitale. Se desideri veder crescere il tuo business online, il fatturato e i profitti della tua start-up o del tuo sito di e-commerce, puntare su Active Campaign può rivelarsi una mossa particolarmente indovinata, visto e considerato il ventaglio di alternative che questa potente risorsa ti propone. Tra automazione delle vendite, automatizzazione del marketing, follow-up automatici e e-mail marketing, diciamolo pure, di alternative ce ne sono fin troppe. E questo è sicuramente positivo.
Sono sempre di più coloro che decidono di puntare seriamente su questo valido software di e-mail marketing che ti consente di gestire al meglio tutti i tuoi contatti, trasformandoli in clienti a tutti gli effetti. Clienti paganti, naturalmente. In qualità di tool di e-mail marketing, Active Campaign va per la maggiore nel momento in cui c’è bisogno di realizzare campagne professionali a livello pubblicitario o in cui occorre creare newsletter di successo.
Messa in piedi la tua strategia di e-mail marketing, Active Campaign si rivela un alleato di tutto rispetto, per il semplice motivo che ti dà l’opportunità di organizzare al meglio il processo di vendita, tenendo sempre e comunque conto di tutte le azioni compiute dai tuoi contatti. In questo senso, vengono utilizzati i dati personali dei tuoi contatti e si considera il loro comportamento sul web.

Costi di Active Campaign

Dà sempre un’occhiata alla sezione “pricing” di Active Campaign, dato che i costi sono in costante aggiornamento. Al momento, comunque, ti basti sapere che puoi testare gratis Active Campaign oppure acquistare uno dei tanti pacchetti disponibili. Il più economico costa appena 9 dollari al mese. Tuttavia, optando per la soluzione di pagamento incentrata sull’abbonamento, risparmi il 15%.
Il numero di contatti inseriti all’interno del tuo elenco, pertanto, si dimostra la vera discriminante circa il prezzo finale. Partendo dall’assunto che per ognuna delle suddette opzioni, puoi contare su invii illimitati, sappi che:
Con una lista di 500 contatti, paghi 9 dollari ogni mese
Con una lista di 1.000 contatti, paghi 17 dollari ogni mese
Con una lista di 2.500 contatti, paghi 29 dollari ogni mese
Con una lista di 5.000 contatti, paghi 45 dollari ogni mese
Con una lista di 10.000 contatti, paghi 70 dollari ogni mese

>>> PER DIVENTARE AFFILIATO DEVI CREARE UN ACCOUNT CLIENTE. CLICCA QUI <<<

Active Campaign vs Aweber vs GetResponse: quali sono le principali differenze?

Active Campaign differisce sia da Aweber che da GetResponse fondamentalmente per ciò che concerne le funzioni base in termini di automazione. Con Active Campaign puoi sfruttare l’interessante vantaggio di automatizzare i messaggi da inviare alla tua lista. Non vai a settare e-mail sequenziali, ma organizzi le e-mail in maniera radicalmente diversa: se l’internauta di turno aprirà il messaggio di posta elettronica ed in seguito compirà una specifica azione, tu ne sarai aggiornato con un messaggio di posta elettronica ad hoc.
Grazie a questa valida piattaforma, avrai l’opportunità di creare follow up condizionali, in modo da aver pianificato a monte come comportarti in ogni possibile scenario, una volta che l’internauta di turno avrà ricevuto l’e-mail.
In definitiva, ricorrendo ad una programmazione altamente efficiente in materia di gestione dei lead, Active Campaign ti mostrerà il suo lato migliore: una potenza fuori dal comune per gestire al meglio l’e-mail marketing del tuo business online.

4. Builderall

Una delle piattaforme più complete nel variegato comparto del marketing online. Sceglierla è cosa pratica, perché partendo da un solo sito web, ti è possibile sfruttare appieno tutta una serie di tool più che mai necessari in materia di ottimizzazione del tuo business online.
Tra quelli meritevoli di speciale menzione, è bene citare:
il costruttore di Bot, assistente virtuale presente su Facebook Messenger;
Il programma che posta in automatico ogni giorno contenuti differenti sulle pagine Facebook e suoi tuoi gruppi nel social network per antonomasia;
la sala webinar, molto in voga per invitare chiunque sia interessato a vedere le tue prenotazioni online. Potrai procedere a dirette streaming uniche!
l’affiliate marketing, un servizio che garantisce il lancio del prodotto/servizio di riferimento in maniera comodissima: tutto avviene online e con l’affiliazione. A vederselo proposto sono i membri di Builderall;
il Marketplace di Builderall, ottimo per commercializzare ogni sorta di tuoi prodotto/servizio;
il costruttore di siti web di natura professionale, piĂą che mai utili per vendite online di prodotti e di servizi.
Desideri inoltre affermarti nella creazione di blog, di siti web, di funnel di vendita, di landing page, di corsi online dedicati al mondo dell’e-learning o ancora di video animati? Beh, allora scegli pure Builderall, il top in materia di e-marketing professionale.

Quanto costa Builderall?

Sono ben 3 le differenti soluzioni pronte per essere scelte.
Presenza Web: 8 euro al mese
Marketing Digitale: 26,90 euro al mese
Builderall Business: 44,90 euro al mese
A te la scelta!

Quanto si incassa grazie a Builderall?

Le commissioni vengono calcolate in questo modo: 100% a fronte della tua prima vendita di un piano di Marketing Digitale o di Builderall Business. Ciò significa che incasserai rispettivamente 26,90 euro oppure 44,90 euro. Poi, si passa al 30%, ad ogni rinnovo a fine mese. Sempre del 30% sono le commissioni originate da chi ha acquistato da un tuo affiliato, secondo le più comuni logiche di sub-affiliazione.

Tirando le somme …

Dopo aver segnalato i migliori programmi di affiliazione di marketing, evidenziamo come allo stato attuale delle cose, nel panorama nazionale, Roi Martin si confermi da anni come uno dei migliori corsi in assoluto per ciò che concerne l’affiliate marketing.

Tanti i contenuti meritevoli di nota, così come l’approccio assolutamente innovativo. In qualitĂ  di “satellite” nei confronti di un’azienda madre, starĂ  poi a te attirare nuovi clienti, scegliendo uno dei programmi di affiliazione ivi presentati. Insomma, la tua ricompensa dipenderĂ  strettamente dai traguardi che riuscirai a centrare.

Pronto per affrontare la sfida del lancio della tua prima campagna di affiliate marketing? Con uno dei migliori programmi di affiliazione di marketing insieme all’iscrizione al corso ROI Martin di Filippo Martin, la strada sarà in discesa!

🌲 L'UNICO CORSO SEMPREVERDE 🌲 PER VENDERE ONLINE CON 🔥 SUCCESSO 👉  Clicca

➡️  TOOLS UTILI CHE IO UTILIZZO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Tutte le commissioni mostrate si intendono come fatturato lordo.
*Questo NON è un metodo per fare soldi facili.
Roimartin.com © Copyright - Tutti i diritti sono riservati ed ogni eventuale violazione verrà punita secondo i termini di legge.
Aumenta le Vendite fino al 40% in piĂąScopri di piĂą
Torna su
Accedi

Non hai un account? Crea un account