Cos'è l'affiliazione, come funziona e quanto si guadagna

Cos’è l’affiliazione, come funziona e quanto si guadagna

Cos’è l’affiliazione?

I ruoli dell’advertiser, dell’affiliato e della piattaforma di affiliazione

L’affiliazione, nota anche come affiliate marketing, è un accordo di natura commerciale che intercorre tra due soggetti: un advertiser e un affiliato. In genere, il primo è un’impresa che mira a piazzare sul mercato un prodotto o un servizio; il secondo, invece, è un individuo, il cui compito primario è quello di promozionare al meglio questo prodotto/servizio per conto di quella determinata azienda. Questo tipo di accordo, in linea di massima, diventa fattibile perché vi è una terza entità, conosciuta come piattaforma di affiliazione. Di cosa si occupa? Due sono i suoi compiti prioritari: fare da intermediario tra i due soggetti e accollarsi il tracciamento sia dei pagamenti che delle conversioni.

VUOI AVERE SUCCESSO CON LE AFFILIAZIONI?! SCOPRI IL MIO CORSO GRATUITO:

Le conversioni contano

In sostanza, l’affiliato ha un ruolo di fondamentale importanza nei confronti dell’advertiser, perché attraverso tutta una serie di canali di traffico, definiti a monte, e mediante attività SEO o di E-mail Marketing, deve in primo luogo far incrementare il traffico su una pagina web dell’advertiser e far sì che si generino conversioni. Ciò vuol dire che quando gli internauti si collegano a quella pagina web devono cliccare sui prodotti o sui servizi che l’advertiser mette in vendita online e acquistarli.

Questo nel campo dell’e-commerce è in linea di principio la conversione più importante. Poi ce ne sono anche altre, quali ad esempio l’iscrizione ad una newsletter per rimanere sempre aggiornati su ciò che l’advertiser ha da proporre, la compilazione di un form dove vengono rilasciati dati personali e i contatti, l’acquisto di un abbonamento, il download di un catalogo, la firma di un contratto online e via dicendo.

Ne consegue che in base alla tipologia di campagna pubblicitaria online a cui l’affiliato decide di aderire o a seconda del tipo di programma che l’advertiser propone, le conversioni risultano diverse.

Pagamento agli affiliati

Più sono numerose le conversioni e più sono di qualità, tanto più gli introiti per gli affiliati risulteranno maggiore. Sulla stessa falsariga di quanto si verifica per la pubblicità online con il suo CPC (cost per click), nel caso dell’affiliazione vi sono sia il CPO (cost per order) che il CPA (cost per action).

Affiliato: una figura paragonabile ad un agente plurimandatario

Quasi sempre gli affiliati sono soggetti che si registrano alla piattaforma di affiliazione, in quanto hanno esperienza nel campo della conversion optimization così come in quello della lead generation. In altre casistiche, invece, possiedono blog o siti web particolarmente visitati. E li sfruttano a dovere, scegliendo gli angoli migliori, dove esporre in modo contestualizzato banner pubblicitari, text link e iframe.

Cosa vuol dire in maniera contestualizzata? È di vitale importanza che vi sia coerenza massima tra il focus del blog o del sito internet dell’affiliato con i prodotti e con i servizi a cui l’advertiser intende dare visibilità. Ciò significa che se hai un blog o un sito web, dove pubblichi le ultime novità del mondo hi-tech, è bene che tu lavori a stretto contatto con le imprese affilianti che hanno nella tecnologia il loro core business. Questo farà sì che le possibilità di registrare una conversione saranno di sicuro maggiori, perché i tuoi lettori, nel momento in cui si connetto al tuo sito internet/blog da un motore di ricerca, dalla pagina social o in maniera diretta, hanno già passione per la materia e, di conseguenza, saranno più invogliati a cliccare sulla pubblicità online per saperne di più.

Sotto certi aspetti, il ruolo dell’affiliato funziona proprio come quello di un agente plurimandatario, il cui scopo primario consiste nel promozionare al meglio i prodotti/servizi dell’impresa affiliante. Il paragone calza a pennello perché chi svolge questo ruolo ha la possibilità di gestire in contemporanea un vasto numero di campagne pubblicitarie online. Il tutto sia per un advertiser che per più imprese affilianti, oltre che per un unico o per un numero superiore di piattaforme di affiliazione.

VUOI AVERE SUCCESSO CON LE AFFILIAZIONI?! SCOPRI IL MIO CORSO GRATUITO:

Advertiser e i loro innumerevoli vantaggi

Noti anche come merchant o come sponsor, gli advertiser richiedono pubblicità tramite le piattaforme di affiliazione. Pagano il network di affiliazione e l’affiliato solo se la pubblicità porta all’azione voluta.

Gli advertiser, nel ruolo di inserzionisti, si servono della piattaforma di affiliazione, perché possono contare su una rete online ampiamente collaudata e a basso rischio di investimento. Saranno gli affiliati la loro forza di vendita. Questi ultimi, come già ribadito, verranno pagati in base al numero e alla qualità delle conversioni ultimate.

Perché vale la pena lavorare con le piattaforme di affiliazione?

L’affiliato ha la vantaggiosa opportunità di aumentare i suoi introiti, sfruttando le campagne presenti sul network di affiliazione. Sarà lui a decidere a quali advertiser rivolgersi e su quanti progetti focalizzarsi. Più si è abili, più le entrare saranno laute.

>>> PIATTAFORME DI AFFILIAZIONE CONSIGLIATE (clicca qui)

Come fare soldi con le piattaforme di affiliazione

Le possibilità di guadagno con i network di affiliazione sono difficilmente calcolabili per via dell’eccessivo numero di variabili coinvolte. Quindi, al quesito “quanti soldi si guadagnano con i network di affiliazione“, la risposta giusta è una sola: “dipende“. Dipende dal circuito di affiliazione, dalla bravura dell’affiliato, dalla qualità e dal prezzo dei prodotti e dei servizi messi in commercio, dal numero di internauti che si collegano alla pagina web, dal livello di visibilità della pubblicità online nell’angolo di un blog o di un sito web e molto altro ancora. Quindi, puoi guadagnare zero euro o anche centinaia di migliaia di euro al mese, se ci sai fare. Se in qualità di affiliato, tenderai a muoverti fuori target per il sito internet o per il blog su cui posti, beh … non guadagnerai proprio nulla. Se invece sarai in grado di contestualizzare al meglio la campagna pubblicitaria che meglio ti aggrada, le prospettive per fare business non mancheranno di certo.

La scelta più saggia per fare introiti con le affiliazioni è quella di pensare all’internauta come un soggetto alla costante ricerca di specifiche informazioni per risolvere un problema, per beneficiarne in termini di comfort, per risparmiare soldi e alla campagna pubblicitaria, come quella soluzione adatta a dare a chi naviga online quelle informazioni che gli servono. La creazione di avertorial o di landing page è oggigiorno fondamentale, perché consente di intercettare al meglio la domanda di riferimento e di rispondere alle esigenze di chi legge.

Come promuovere la campagna pubblicitaria online?

Tante le opportunità. Facebook Ads, Google Adwords e appunto il blog o il sito web attraverso la divulgazione di contenuti di qualità sono di certo le soluzioni migliori. A seconda di quelle che sono le tue reali necessità, starà a te scegliere.

VUOI AVERE SUCCESSO CON LE AFFILIAZIONI?! SCOPRI IL MIO CORSO GRATUITO:

➡️  TOOLS UTILI!  💰💰💰

➡️  CONSULENZA & SERVIZI UTILI! 🎖 🎖 🎖

FOLLOW ME ! 👇 (Su Youtube trovi molti Tutorial GRATIS!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Tutte le commissioni mostrate si intendono come fatturato lordo.
*Questo NON è un metodo per fare soldi facili.
Roimartin.com © Copyright - Tutti i diritti sono riservati ed ogni eventuale violazione verrà punita secondo i termini di legge.
Torna su
Accedi

Non hai un account? Crea un account

×